• slide

    Museo etnografico della Valle di Muggio

  • slide

    Museo etnografico della Valle di Muggio

  • slide

    Museo etnografico della Valle di Muggio

  • slide

    Museo etnografico della Valle di Muggio

  • slide

    Museo etnografico della Valle di Muggio

  • slide

    Museo etnografico della Valle di Muggio

  • slide

    Museo etnografico della Valle di Muggio

  • slide

    Museo etnografico della Valle di Muggio

 
Domenica 23 giugno, 11:30-14:30

Apertura e visita guidata
al Roccolo di Scudellate

Con Fabio Bossi (MEVM)
 

Il roccolo di Merì/Scudellate propone domenica 23 giugno una nuova apertura. Saranno quindi accessibili i tre piani dell'edificio allestiti con l'arredamento e le attrezzature caratteristiche di questa uccellanda.
Sul posto verrà spiegato il funzionamento del roccolo, usato in passato per catturare gli uccelli di passo tramite reti tese tra gli alberi disposti attorno alla torre in muratura.

Il casello è raggiungibile a piedi da Scudellate in una quindicina di minuti (seguendo la segnaletica ufficiale: dapprima in direzione di Erbonne, in seguito in direzione dell'Alpe di Sella).

La partecipazione è gratuita e l'apertura avverrà con qualsiasi tempo. L'iscrizione non è necessaria. Altre informazioni possono essere ottenute contattando Fabio Bossi, allo 079 871 11 57.

» il roccolo

 
5 maggio - 18 agosto 2024

Serhiy Zavalnyuk
Fotografie

Esposizione al Mulino di Bruzella
 

Fotografo di nazionalità Ucraina, fa parte della Società Nazionale dei Fotografi Ucraini. Cittadino di Kryvyi Rih, risiede attualmente in Valle di Muggio (Muggio, Casima, Castel S.Pietro).

La sua prima professione lo porta a diventare ingegnere minerario con una formazione universitaria. In seguito lavora per cinque anni presso una miniera di ferro quale perforatore. Spinto dalla forte passione per la fotografia, inizia la sua attività presso uno studio fotografico. Lavora poi a Kyiv quale fotoreporter, collaborando con diverse testate giornalistiche. Grazie a numerosi contatti all’estero ha viaggiato in Svizzera e nel resto dell’Europa familiarizzandosi sia con il territorio svizzero che con quello dei paesi limtrofi.

I suoi scatti testimoniano un occhio attento ai paesaggi, spesso immersi in una nebbia che, sul punto di diradarsi, accentua i colori della natura fresca e brillante dopo un temporale. La mostra presenta una selezione di fotografie scattate sia in Valle di Muggio che in altre regioni svizzere.

La mostra è visitabile durante gli orari di apertura del Mulino

Il pensiero è meraviglioso, ma ancor più meravigliosa è l'avventura.

Oscar Wilde

I prossimi appuntamenti

Manifestazioni, eventi, aperture del Mulino, attività culturali, feste, sagre...

La Valle di Muggio, una delle più belle valli alpine ch’io abbia mai veduto!

Karl Viktor von Bonstetten